Trasmissione di un patrimonio: donazione tra membri della stessa famiglia

In termini di eredità, la donazione può essere un bene immobile/mobile, una somma di denaro.

Con le nuove regole, la donazione, essendo un atto definitivo, ha la possibilità di beneficiare di un’esenzione fiscale nel contesto familiare. In questo modo, i genitori (sotto gli 80 anni) possono donare fino a 100.000 euro a ciascuno dei loro figli ogni 15 anni.

Se non c’è stata una precedente donazione, due genitori con tre figli possono fare una donazione fino a 600.000 euro senza dover pagare le tasse.

 

Donazioni condivise per prevenire i conflitti

Nel caso di più figli, è preferibile procedere alla trasmissione di un’eredità con la soluzione della suddivisione del patrimonio. Ciò consiste nel fissare le somme concesse al momento dell’operazione.

A volte i successori possono essere in conflitto con la semplice donazione, poiché essa può essere riequilibrata in base al nuovo valore dei beni per ogni patrimonio quando il donatore è morto. In effetti, i bambini possono anche accettare e ricevere beni dello stesso valore, ma li useranno in modi diversi e poi raccoglieranno risultati altrettanto diversi.

Se si tratta di una semplice donazione, ogni azione può essere rivalutata al momento dell’eredità.

Il vantaggio di un dono condiviso è che non c’è rivalutazione, quindi non ci saranno conflitti. Il valore dell’immobile trasferito è chiaramente specificato il giorno della firma. È quindi la soluzione migliore da adottare se si vuole stabilizzare i rapporti familiari.

 

ICS per la gestione immobiliare

La trasmissione di un patrimonio costruito è molto più semplice con il SIC o la Société Civile Immobilière. È un’opzione molto interessante se i genitori hanno più figli. In questo caso viene creato per mettere in comune una o più proprietà. Tutto sarà poi condiviso, che si tratti di profitti o perdite. La società sarà gestita da una persona che sarà designata nello statuto. In questo modo, il SIC opera in modo flessibile e si adatta a qualsiasi situazione.

Per questa soluzione è consigliabile rivolgersi ad un avvocato per essere assistiti durante tutto il progetto.