Prestiti rateali, scoperti di conto corrente ammessi: le principali differenze

Un prestito rateale e un saldo a debito autorizzato sono due soluzioni di finanziamento flessibili con tassi diversi.

Tuttavia, ci sono anche molte differenze tra questi due tipi di finanziamento. In particolare, le condizioni di registrazione e di rimborso offrono ai singoli individui diverse opzioni.

I crediti rateali rientrano nell’ampia categoria dei crediti al consumo. Il prestito personale è limitato a 75.000 euro. Vi dà la possibilità di finanziare ogni tipo di progetto.

Il vantaggio principale di un prestito rateale è la sua flessibilità. Dopotutto, potete mettere i soldi presi in prestito in un progetto a vostra scelta. Tuttavia, esistono anche forme di credito legate ad un progetto specifico.

Pensate all’acquisto di un’auto o alla ristrutturazione di una casa. Dovreste quindi informarvi in anticipo sull’uso o il non uso del vostro prestito. Dipende anche dalla quantità di denaro di cui si ha bisogno.

Un saldo a debito autorizzato vi permette di prendere in prestito denaro dal vostro conto corrente per un breve periodo di tempo. In altre parole, la vostra banca vi permette di scendere sotto zero nel vostro conto corrente (« in rosso »). Questo a condizione che rispettiate il limite massimo del vostro accordo.

 

Saldo debitore ammissibile, prestito rateale: obiettivi vari

Un saldo a debito autorizzato e un prestito rateale non hanno lo stesso scopo. Vi offrono diverse opzioni se volete prendere in prestito del denaro.

Un credito o un prestito viene solitamente utilizzato per finanziare un progetto specifico. In questo caso, di solito si sa esattamente di quanti soldi si ha bisogno. Di questo si tiene conto al momento della registrazione del credito (importo, termine, ecc.). Quando vi registrate per un prestito, siete vincolati da pagamenti mensili, a volte per un lungo periodo di tempo. Quindi dovete essere sicuri di poter rimborsare il prestito per l’intera durata. L’interesse addebitato sul prestito personale è spesso inferiore al costo di un saldo a debito autorizzato.

Una posizione di debito autorizzata, invece, viene utilizzata soprattutto quando si ha improvvisamente e inaspettatamente bisogno di denaro. Ad esempio, è possibile utilizzarlo per finanziare piccoli acquisti e godere comunque di un elevato grado di flessibilità. Il limite e la durata della vostra posizione di addebito autorizzata possono essere adattati in qualsiasi momento. Tuttavia, il tasso d’interesse applicato a questa forma di credito al consumo è generalmente superiore al tasso d’interesse dei prestiti tradizionali. Ciò nonostante il fatto che questo interesse vale solo per la parte della riserva utilizzata. Se si utilizza la posizione di addebito consentita, è necessario reimpostare il saldo negativo a intervalli regolari. In altre parole, il vostro conto non può rimanere in rosso per troppo tempo.

 

Prestito online o saldo a debito autorizzato: qual è la scelta migliore?

La vostra scelta dipende principalmente dalle vostre esigenze specifiche. Dopo tutto, le due opzioni di finanziamento discusse non offrono le stesse possibilità. Non solo l’importo, ma anche le modalità di rimborso sono diverse. Inoltre, dovete anche tener conto della vostra capacità di rimborso e del tasso d’interesse. Un prestito di qualsiasi tipo comporta un obbligo e deve essere rimborsato. I rimborsi mensili sono quindi sempre necessari.

Volete prendere in prestito del denaro per finanziare un progetto personale? Fai una simulazione di credito. Allora richiedete il vostro prestito a rate online al miglior tasso di interesse su mozzeno.com. L’importo del prestito viene rimborsato in rate mensili. Questo con una percentuale di costi fissi annui molto interessante rispetto ad altri istituti di credito. Ottenete il vostro credito online e approfittate anche della ricompensa per un corretto rimborso!

 

ATTENZIONE, PRENDERE IN PRESTITO DENARO COSTA ANCHE DENARO