CRITERI DI SELEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

Tre criteri per valutare la rilevanza di un investimento

IL VALORE ATTUALE NETTO

Il VAN esprime la somma dell'esborso iniziale e delle corrispondenti entrate corrispondenti alle entrate previste, tenendo conto dell'inflazione, delle variazioni dei tassi di cambio, ecc.

IL TASSO DI RENDIMENTO INTERNO

Il TRI è il tasso di sconto che annulla il VAN dell'investimento. Se il TRI di un progetto è superiore al tasso di sconto utilizzato, si può dire che è redditizio.

L'INDICE DI PROFITTABILITÀ

L’IP è il rapporto tra il valore dei flussi di cassa operativi e l'importo inizialmente investito. Se il suo valore è maggiore di uno, allora il progetto è redditizio.

INVESTIMENTO FINANZIARIO

Si distingue tra investimenti materiali e immateriali.

COS'È UN INVESTIMENTO FINANZIARIO?

Primo elemento della valutazione della società

Un investimento finanziario è una spesa che ha lo scopo di aumentare il patrimonio della persona o dell'azienda che lo realizza. L'obiettivo degli investimenti finanziari è quello di ricercare un effetto positivo quantificabile a lungo termine.

Un'azienda investe per aumentare la propria produttività, migliorare l'immagine del proprio marchio e fidelizzare nuovi clienti, risparmiare tempo, aumentare i profitti riducendo i costi e realizzare risparmi.

QUAL È IL VALORE PATRIMONIALE DELL'AZIENDA?

Primo elemento della valutazione della società

Il valore patrimoniale della società è la somma delle sue attività meno le sue passività. Viene utilizzato per determinare il patrimonio netto contabile. Si tratta di valutare ogni attività separatamente e di farne una somma algebrica.

Questo metodo può essere utile per determinare il valore di liquidazione dell'azienda, ma ha il limite che raramente corrisponde ad un equo valore economico dell'azienda.

VALUTAZIONE AZIENDALE

Determinazione del fair value (valore equo di mercato) di un'impresa

GESTIONE PATRIMONIALE

Si tratta di un processo che valuta i beni di un'azienda o di un individuo al fine di ottimizzarne l'utilizzo. Non si tratta solo di investire nel settore immobiliare o nel mercato azionario, ma anche di organizzare il vostro patrimonio per servire i vostri obiettivi e aiutarvi ad affrontare gli imprevisti della vita.

I vostri beni meritano qualcuno di cui vi possiate fidare. Ecco perché un consulente di gestione patrimoniale lavorerà con voi per sviluppare un piano dettagliato che vi aiuti a raggiungere i vostri obiettivi patrimoniali a breve, medio e lungo termine.